GUIDE ORIENTAMENTO REGIONE PIEMONTE


Da più di 10 anni ORSo si occupa dell’organizzazione e redazione dei testi delle guide dell'orientamento della Regione Piemonte. Oltre alle tradizionali guide cartacee, distribuite in questi anni nelle classi degli istituti scolastici piemontesi di primo e secondo grado, dal 2009 sono state realizzate anche le versioni online permettendo l’utilizzo di un linguaggio e uno stile più vicino al mondo giovanile e consentendo una costante revisione dei contenuti e un aggiornamento delle informazioni in tempo reale.

Scegliere il percorso di studi al termine della scuola secondaria di primo grado si rivolge ai ragazzi delle classi seconde e terze medie e presenta i diversi percorsi d’Istruzione e di Formazione professionale che si possono trovare nel territorio piemontese: per ciascun indirizzo vengono spiegati gli obiettivi e le caratteristiche, le materie, i quadri orari settimanali e gli sbocchi formativi e professionali; inoltre, ogni percorso viene abbinato agli istituti scolastici e alle agenzie formative che lo attivano, con l’indicazione dei loro recapiti e siti web.
Consulta la guida Scegliere il percorso di studi al termine della scuola secondaria di primo grado (dopo la terza media)

Scegliere il percorso di studi – Guida all’orientamento post diploma e post qualifica è, invece, rivolta ai ragazzi in uscita dalla scuola secondaria di secondo grado o dai percorsi di qualifica della Formazione Professionale. Questa guida si pone l’obiettivo di fornire una prima e completa informazione sull'offerta formativa, universitaria e lavorativa presente sul territorio regionale.
Consulta la guida Scegliere il percorso di studi post qualifica e post diploma

Inoltre, nell’ambito dei progetti legati all’orientamento della Regione Piemonte, ORSo si è occupata in questi anni della produzione di una guida e di materiali didattici rivolti agli insegnanti, sempre sulle tematiche dell'orientamento e delle professioni.
Consulta la guida Orientare per preparare al futuro

Referente ORSo
Roberta Bertellino

seguici